02:11 20 Settembre 2017
Roma+ 12°C
Mosca+ 10°C
    Polizia di frontiera alle Isole Curili

    La Russia decide di costruire nelle isole Curili 500 infrastrutture militari

    © Sputnik. Yuriy Somov
    Mondo
    URL abbreviato
    91542301

    Sulle Isole Curili Iturup e Kunashir sono in fase attiva di costruzione le infrastrutture di combattimento delle forze armate russe: l'area complessiva in cui si estendono le costruzioni supera i 390mila mq, riporta l'Agenzia federale per le Costruzioni Speciali.

    "Saranno costruiti 466 edifici e strutture di natura militare: postazioni, poligoni di tiro, aree di stoccaggio delle munizioni e dei mezzi militari. Le strutture prioritarie pari a 34 edifici saranno pronte entro la fine del prossimo giugno," — RIA Novosti riporta il comunicato dell'ente federale.

    Nei cantieri sono impiegati più di 450 operai e 100 mezzi.

    Inoltre a Iturup l'Agenzia federale sta costruendo un porto con magazzini, strutture per lo scarico delle navi, stazioni meteo ed altri edifici funzionali. La struttura garantirà un collegamento stabile dell'isola con la terraferma potendo accogliere le navi in qualsiasi condizione.

    Negli ultimi anni il ministero della Difesa è impegnato attivamente nella costruzione di strutture militari.

    Come affermato dal ministro della Difesa russo Sergey Shoigu a gennaio, le forze armate termineranno entro quest'anno la formazione delle strutture militari nelle isole Curili, così come in alcune parti delle isole artiche.

    Correlati:

    Russia, nelle Isole Curili potrebbero essere costruite basi della Flotta del Pacifico
    La Russia rifiuta ad avviare negoziati col Giappone sulle isole Curili
    Tags:
    Difesa, Sicurezza, investimenti, ministero della Difesa della Federazione Russa, Esercito russo, Sergej Shoigu, Isole Curili, Asia, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik