04:38 23 Ottobre 2018
11/09, attentato al World Trade Center, New York (foto d'archivio)

Attentati 11 settembre, Obama potrebbe togliere segreto su documenti indagini

© AP Photo / David Karp
Mondo
URL abbreviato
11162

La Casa Bianca sta valutando di declassificare 28 pagine di documenti relativi agli attentati terroristici dell' 11 settembre 2001 a New York, scrive l'Independent. Barack Obama prenderà una decisione su questo tema entro i prossimi 2 mesi.

Durante le indagini sono stati sentiti centinaia di testimoni ed è stato redatto un rapporto, di circa 800 pagine. Ma l'ultimo capitolo è stato classificato per ragioni di sicurezza nazionale.

I senatori Kirsten Gillibrand e Bob Graham ritengono che i parenti delle vittime abbiano il diritto di accedere alle informazioni classificate.

Secondo alcune indiscrezioni, queste 28 pagine punterebbero il dito contro l'Arabia Saudita, coinvolta nell'attacco al World Trade Center. Tuttavia, secondo la versione ufficiale, dietro gli attacchi c'è il gruppo terroristico islamico "Al Qaeda".

Correlati:

USA: declassificare i documenti sui finanziatori dell’11 Settembre
“USA non escludevano attacco nucleare contro l'Afghanistan dopo attentati 11 settembre”
Gli USA si aspettano un nuovo 11 settembre da ISIS
Tags:
Casa Bianca, Giustizia, Terrorismo, 11 settembre, Al Qaeda, Barack Obama, Arabia Saudita, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik