09:15 19 Ottobre 2017
Roma+ 11°C
Mosca+ 6°C
    Cacciatorpediniere USA Donald Cook

    Incontro ravvicinato tra caccia russi e nave militare USA nel Mar Nero

    © flickr.com/ Commander, U.S. Naval Forces Europe-Africa/U.S. 6th Fleet
    Mondo
    URL abbreviato
    454572574

    Gli aerei russi hanno volato sopra il cacciatorpediniere americano "Donald Cook" nel Mar Nero, simulando "una manovra d'attacco", ha riferito la CNN. Tuttavia i bombardieri russi non avevano armi a bordo.

    Alcuni aerei militari russi si sono avvicinati al cacciatorpediniere americano "Donald Cook" nel Mar Nero, riporta la CNN riferendosi a fonti nel Pentagono.

    Secondo l'interlocutore della CNN, martedì sera i caccia russi si sono avvicinati 2 volte verso la nave militare americana in acque internazionali. Un episodio simile era accaduto domenica 10 aprile, ma "ad una distanza ragionevole."

    La fonte del canale ha definito la manovra come "un attacco radente al suolo." Tuttavia gli aerei russi non erano dotati di nessun tipo di armamento.

    Secondo un altro rappresentante del Pentagono, sopra il cacciatorpediniere hanno volato un caccia Su-24 ed un elicottero.

    Il Dipartimento della Difesa USA non ha ancora ufficialmente rilasciato alcun commento. Secondo la CNN, al Dipartimento della Difesa sono titubanti nel pubblicare le foto dell'accaduto.

    Si segnala che a bordo di "Donald Cook" si trovava anche un elicottero polacco: nei circoli militari americani non escludono che Mosca volesse "dare un segnale alla Polonia."

    Correlati:

    La NATO gioca alla guerra fredda, truppe ai confini russi
    Caccia NATO hanno volato vicino l'aereo del ministro della Difesa russo sul Baltico
    Tags:
    Mar Nero, Difesa, Sicurezza, Su-24, Incidente, Dipartimento della Difesa USA, marina USA, Aviazione, Pentagono, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik