00:53 25 Febbraio 2018
Roma+ 9°C
Mosca-14°C
    Soldati in Mali

    Mali, esercito francese sotto attacco

    © AFP 2018/ Habibou Kouyate
    Mondo
    URL abbreviato
    150

    Tre militari del contingente Barkhane morti per le ferite causate da una mina che ha colpito il mezzo sui cui viaggiavano.

    L'Eliseo ha confermato in queste ore il decesso di tre militari francesi in Mali. I tre decessi sono stati causati dalle ferite riportate per l'esplosione di una mina mentre ieri viaggiavano a bordo di un mezzo pesante, nel corso di un'operazione contro al Qaeda nel Maghreb Islamico.

    L'organizzazione fondamentalista, responsabile insieme ad altri gruppi salafiti della recente escalation di attacchi in Costa d'Avorio, Burkina Faso, Ciad, Niger e Mali, è attualmente contrastata dalla Francia con il dispiegamento di migliaia di uomini e mezzi in concerto con gli eserciti degli Stati della regione.

    Le tre vittime appartengono al contingente Barkhane, forza antiterrorismo francese impiegata nel Sahel e composta da 3.500 unità. Con l'esplosione di ieri, secondo quanto riportato dall'emittente francese Rfi, sono almeno dieci i veicoli delle forze armate francesi colpiti da simili attacchi nella regione dall'agosto del 2015. 

    Correlati:

    Attaccato hotel della missione europea in Mali
    Attentati in Mali, il gruppo islamista Ansar Eddine rivendica gli attacchi terroristici
    Tags:
    Lotta al terrorismo, Al Qaeda, Mali, Francia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik