07:43 23 Febbraio 2018
Roma+ 8°C
Mosca-18°C
    Artiglieria dell'esercito ucraino nel Donbass (foto d'archivio)

    Forze di Kiev intensificano i bombardamenti nel Donbass

    © AP Photo/ Evgeniy Maloletka
    Mondo
    URL abbreviato
    9118

    Il ministero della Difesa dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk (DNR) ha segnalato un aumento dell'intensità dei bombardamenti da parte delle forze di sicurezza ucraine con i mortai e l'artiglieria pesante.

    "Oggi ricorre la data dell'inizio dell'aggressione dell'esercito ucraino contro il Donbass, è stato rilevato un aumento degli attacchi da parte delle forze di sicurezza ucraine. Insolentemente e senza remore vengono utilizzati l'artiglieria pesante ed i mortai di calibro 122 e 120 millimetri per bombardare le nostre città," — RIA Novosti riporta le parole del vice comandante delle milizie DNR Eduard Basurin.

    Ha evidenziato che i bombardamenti più massicci di armi pesanti nel giorno passato sono stati registrati a Zaytsevo, nella periferia di Gorlovka, a Makeyevka, a Dokuchaevsk e in un posto di blocco nei pressi di Yasinovataya.

    Inoltre il vice comandante delle milizie dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk Eduard Basurin ha dichiarato che le forze di sicurezza ucraine stanno portando l'artiglieria pesante verso la linea di contatto nel Donbass.

    Correlati:

    Donbass, ispettori OSCE attaccati in zona sotto controllo forze Kiev
    OSCE rileva aumento del numero di violazioni nel Donbass
    Donbass, Lugansk accusa Kiev: Guardia Nazionale ucraina verso linea di contatto
    Poroshenko spera in una missione armata dell'OSCE nel Donbass
    Donbass, filorussi accusano Kiev: cerca nuovo formato dei negoziati e rottura di Minsk
    Tags:
    Battaglioni paramilitari ucraini, Bombardamenti nel Donbass, ATO, esercito ucraino, Eduard Basurin, Repubblica popolare di Donetsk, Donbass
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik