12:43 19 Giugno 2018
Soldati USA durante esercitazioni militari nelle Filippine (foto d'archivio)

Per il New York Times gli USA dislocheranno basi militari nelle Filippine

© AFP 2018 / Ted Aljibe
Mondo
URL abbreviato
1210

Gli Stati Uniti dislocheranno 5 basi militari, scrive il “New York Times”.

E' stato riferito che l'accordo bilaterale sarà firmato questa settimana. La durata decennale del documento consentirà agli Stati Uniti di costruire basi proprie, così come di gestire le strutture militari esistenti in 5 basi delle forze armate delle Filippine: si tratta di una base terrestre e 4 basi aeree militari. A sua volta Washington si impegna a pagare 40 milioni di dollari alle Filippine, che saranno utilizzati per l'ammodernamento della Marina e dei dirigibili di osservazione senza equipaggio per il controllo delle isole.

Secondo gli analisti, di particolare interesse per gli USA sono la base aerea "Antonio Bautista" sull'isola di Palawan, che si trova a ridosso dei territori contesi nel Mar Cinese Meridionale.

Il "New York Times" scrive che la Cina ha già espresso un atteggiamento negativo verso l'accordo, bollandolo come il desiderio di "militarizzare" la situazione nella regione.

Correlati:

La Cina potrebbe ampliare l'attività delle sue forze armate all'estero
“USA e suoi alleati non possono contenere la Cina in Asia”
Fox News: Cina dispiega missili alle isole Paracel
“La più moderna portaerei USA non può nulla vs i missili di Russia e Cina”
Esercitazioni militari USA al largo delle isole contese nel Mar Cinese Meridionale
Pechino mette in guardia gli USA dal rischio di una guerra nel Mar Cinese Meridionale
Pentagono avverte Cina: presenza Pechino nel Mar Cinese Meridionale minaccia guerra
Tags:
Difesa, Sicurezza, Geopolitica, esercito USA, Asia, Mar Cinese Meridionale, Cina, USA, Filippine
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik