Widgets Magazine
06:16 16 Ottobre 2019
Distruzione della guerra in Siria

Siria, ancora una strage di cristiani

© Sputnik .
Mondo
URL abbreviato
108
Seguici su

Il patriarca siro-ortodosso denuncia alla Bbc: ad al Qaryatain uccisi 21 cristiani dal Daesh.

La città assiro cristiana di al Qaryatain, in Siria centrale, ha subito pesanti devastazioni e 21 fedeli cristiani sarebbero stati barbaramente uccisi da uomini del sedicente Stato Islamico. A riferirlo all'emittente britannica Bbc è stato il patriarca di Antiochia e tutto l'Oriente, Ignazio Aphrem II.

Secondo quanto riferito dal vescovo di Antiochia, la città riconquistata dieci giorni da dall'esercito governativo e sottratta al controllo del Daesh che ne aveva fatto la roccaforte principale nella provincia di Homs, è stata in questi mesi teatro di massacri dei cristiani della regione.

L'uccisione dei 21 fedeli denunciata dal patriarca sarebbe avvenuta poco prima della liberazione della città, dove prima della battaglia finale erano presenti almeno 300 cristiani. 

Correlati:

Siria, Aviazione di Damasco distrugge gruppi di terroristi nel nord
Tags:
ISIS, strage, BBC, Ignazio Aphrem II, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik