Widgets Magazine
12:04 22 Settembre 2019
Canale

Russia e Iran continuano a discutere la costruzione del canale Golfo Persico-Mar Caspio

© Sputnik . Taras Litvinenko
Mondo
URL abbreviato
16281
Seguici su

L'ambasciatore dell'Iran in Russia, Mehdi Snai, durante un incontro con gli studenti dell'Università statale di San Pietroburgo, ha affermato che la Russia e l'Iran continuano a discutere della costruzione di un canale di navigazione dal Mar Caspio al Golfo Persico.

Lo studente che ha posto la domanda, probabilmente, era a conoscenza dei piani che l'Iran tiene in considerazione già da diversi anni. L'agenzia di stampa iraniana "Fars", citando il ministro dell'Energia iraniano Majid Namjou, aveva segnalato la realizzazione di questa infrastruttura già nel 2012 (allora la spesa, secondo il ministro, era stimata a 7 miliardi di dollari), ma esistono i piani meno specifici già almeno 100 anni.

Gli esperti che allora avevano eseminato il progetto erano scettici: Il Mar Caspio si trova sotto il livello del mare e la distanza che lo separa dal Golfo Persico è di 2000 km, il percorso dell'ipotetico canale dovrebbe attraversare montagne, pianure e deserto. Ma questo progetto non è tecnicamente impossibile.

Solo la Russia può essere il principale partner dell'Iran in questo progetto. Gli altri paesi del Mar Caspio, Azerbaigian e Turkmenistan, non possiedono le competenze e le capacità tecniche nella costruzione di canali, che possiede la Federazione Russa.

Nel territorio del Turkmenistan passa il canale di Karakum: lungo 1445 km, è stato costruito dall'Unione Sovietica dal 1954 al 1967 e il suo quarto settore è stato completato nel 1988.

Tags:
Canale di navigazione, Costruzione, Progetto, Cooperazione con la Russia, Iran, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik