Widgets Magazine
01:58 12 Novembre 2019
Combattenti del Daesh a Mosul

Egitto, Daesh attacca militari in Sinai: 18 morti

© AP Photo / Uncredited
Mondo
URL abbreviato
303
Seguici su

Morti e decine di feriti al passaggio di automezzi militari egiziani nella regione del Sinai, fatti saltare in aria con una serie di ordigni piazzati dai militanti della branca egiziana del Daesh.

Il Daesh ha rivendicato gli attentati con cui ha colpito l'esercito egiziano nella regione del Sinai. Con un comunicato diffuso sul web, Ansar al-Bayt Maqdis, la branca egiziana del sedicente Stato islamico operante nella regione ha sostenuto di aver ucciso almeno 18 militari facendo esplodere cinque diversi ordigni al passaggio di mezzi militari.

I media locali hanno riferito invece in queste ore della morte già accertata di almeno sei militari, tra cui un ufficiale dell'esercito, ed anche di una civile, ma il bilancio sembra destinato ad aggravarsi, soprattutto per le condizioni di alcune delle persone rimaste colpite dalle violente esplosioni avvenute, secondo quanto riportato da al quotidiano Youm7, sulle strade di Rafah e a sud di al Sheik Zwueid.    

Correlati:

Daesh giustizia 175 operai rapiti
Il terribile racconto di un bambino rapito dal Daesh
Siria: Daesh attacca base aerea siriana con armi chimiche
Allarme Daesh in Nord Africa, scoperta cellula salafita in Tunisia
Tags:
ISIS, attacco, Egitto, Sinai
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik