18:01 05 Dicembre 2019
Открытие офиса Энерго дома Газпрома в Москве

Gazprom: crescita vertiginosa delle esportazioni di gas in Europa

© Sputnik . Vladimir Viatkin
Mondo
URL abbreviato
4200
Seguici su

L’esportazione di gas verso i paesi occidentali nel primo trimestre è aumentato rispetto all'anno precedente di quasi un terzo. Per Gazprom la sua crescita entro fine anno potrebbe raggiungere livelli da record.

L'amministratore delegato della Gazprom, Alexej Miller, ha dichiarato sabato ai giornalisti che, nel primo trimestre del 2016, le forniture di gas dell'azienda al Regno Unito e ai Paesi Bassi sono considerevolmente aumentati, in confronto con lo stesso periodo del 2015.

«Secondo i dati preliminari, la fornitura nel Regno Unito è aumentata del 242,6% (3,9 miliardi di metri cubi in più), mentre nei Paesi Bassi del 122,7% (con un incremento di 579 milioni di metri cubi) rispetto al primo trimestre del 2015», ha detto Miller.

Miller ha aggiunto che nel primo trimestre del 2016 sono aumentate le esportazioni nei paesi occidentali anche in termini annuali del 28,6%: fino a 44.406 miliardi di metri cubi.

L'amministratore delegato della Gazprom prevede che il volume delle esportazioni di gas entro la fine del 2016 raggiungerà livelli da record.

La crescita della fornitura è prevista innanzitutto attraverso il gasdotto Nord Stream. L'azienda nel corso degli ultimi tre anni ha fornito in Europa 467 miliardi di metri cubi di gas.

Correlati:

Gazprom: in Europa la crescita della domanda di gas dalla Russia giustifica Nord Stream-2
L'ucraina Naftogaz diminuisce l'importo della causa contro Gazprom
Turchia, importatori minacciano vie legali vs Gazprom per calo forniture gas
Sartori: “L’intesa fra Gazprom, Edison e Depa potrebbe riavvicinare l’Ue e la Russia”
Tags:
gasdotto, Accordo sul gas, gas, Gas della Russia, forniture di gas, Gazprom, Alexey Miller, Paesi Bassi, Gran Bretagna, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik