Widgets Magazine
00:22 18 Luglio 2019
Nagorno-Karabakh

Karabakh: tensione in crescita tra Armenia e Azerbaigian

© Sputnik . Iliya Pitalev
Mondo
URL abbreviato
14216

Armenia e Azerbaigian si accusano a vicenda del ricorso alle armi e delle operazioni offensive nella zona del conflitto. Mosca esorta le parti a cessare il fuoco.

Armenia e Azerbaigian dichiarano un brusco aggravamento della situazione nella zona del Karabakh: il ministero della Difesa azero, in particolare, denuncia i bombardamenti da parte delle forze armate armene, mentre il Ministero della Difesa armeno riferisce di «azioni offensive» azere.

«Le forze armate armene negli ultimi giorni hanno violato il cessate il fuoco in varie direzioni della linea di contatto delle truppe azere e armene 127 volte», ha riferito sabato il ministero della Difesa dell'Azerbaijan. Secondo il dicastero, le unità armate armene hanno usato mortai e mitragliatrici pesanti.

Il Ministero della Difesa armeno, a sua volta, ha rilasciato una dichiarazione che parla di «azioni offensive attive intraprese dal nemico sulla linea di contatto delle forze di Karabakh e azere nella notte tra il primo e il 2 aprile». Il ministero ha segnalato «l'utilizzo da parte del nemico di carri armati, artiglieria e aerei».

L'ufficio stampa dell'esercito della non riconosciuta Repubblica del Nagorno-Karabakh ha reso noto che l'Azerbaigian ha bombardato a colpi di artiglieria alcuni centri abitati e «luoghi di dislocazione permanente di alcune unità militari». Il ministero della Difesa della Repubblica del Nagorno-Karabakh ha riferito che la contraerea ha abbattuto un elicottero nemico; questa informazione è stata successivamente confermata dal ministero della Difesa armeno. Baku ha negato qualsiasi informazione relativa all'abbattimento di un elicottero.

Secondo l'esercito del Nagorno-Karabakh nel corso degli attacchi un bambino è rimasto ucciso e altri due bambini sono rimasti feriti.

Mosca ha invitato le parti in conflitto a cessare il fuoco e ha iniziato le consultazioni nell'ambito del gruppo di Minsk dell'OSCE. RIA Novosti, citando una fonte dell'organizzazione, ha fatto sapere che la prossima riunione del gruppo, in relazione con l'aggravarsi della situazione, si terrà a Vienna la prossima settimana.

Tags:
Bombardamento, Operazioni militari, tensione, violazioni, Azerbaigian, Armenia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik