14:50 17 Novembre 2018
L'astronauta della NASA Scott Kelly (a sinistra) e il cosmonauta russo Mikhail Kornienko

Fortune: Kornienko al 22esimo posto nella classifica delle persone più influenti

© AP Photo / Gagarin Cosmonaut Training Center via NASA
Mondo
URL abbreviato
120

La pubblicazione evidenzia i meriti di persone provenienti da tutto il mondo che stanno cambiando il mondo e ispirano altri a fare lo stesso. Il cosmonauta russo è entrato nella classifica insieme al collega americano Scott Kelly, con il quale ha trascorso circa 11 mesi a bordo della ISS.

Il cosmonauta russo Mikhail Kornienko è al ventiduesimo posto nella classifica delle 50 persone più influenti al mondo compilata dalla pubblicazione americana Fortune nel 2016. Kornienko condivide la sua posizione con il collega americano Scott Kelly, con il quale ha trascorso 11 mesi a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

La pubblicazione rileva i meriti di persone di tutto il mondo nel campo degli affari, della politica, della filantropia e delle arti, «uomini e donne che stanno cambiando il mondo e ispirare gli altri a fare lo stesso».

«I due uomini sono tornati sulla Terra il 2 marzo, dopo aver lavorato fianco a fianco per 340 a bordo della ISS. In un viaggio nel quale hanno sorvolato il pianeta 5.440 volte, hanno volato per 144 milioni di miglia (232 milioni di chilometri), hanno realizzato oltre 400 esperimenti scientifici, espandendo significativamente la nostra comprensione gli effetti dello spazio sull'uomo e dimostrando che quando si arriva all'ultima frontiera non ci sono confini tra le nazioni.

La pubblicazione ha paragonato la permanenza sulla ISS di Kornienko e Kelly con il famoso volo del Soyuz-19 e dell'Apollo con Alexej Leonov e Thomas Stafford del 17 luglio 1975. Il Fortune scrive che, come 40 anni fa, il lavoro congiunto di cosmonauti e astronauti non è stato solo di grande valore scientifico, ma ha svolto anche un ruolo importante nelle relazioni diplomatiche tra i due paesi.

Secondo i giornalisti, la «stretta di mano nello spazio» del 1975 è stato un incredibile atto di diplomazia durante la guerra fredda, segno che anche gli avversari geopolitici possono trovare qualcosa in comune anche nello spazio.

«40 anni dopo, l'astronauta statunitense Scott Kelly e il cosmonauta russo Mikhail Kornienko non solo hanno ripetuto questo gesto di buona volontà, ma lo hanno elevato ad un livello di importanza nazionale», sostiene il Fortune.

Il primo posto della classifica è occupato dal CEO di Amazon Jeff Bezos, mentre il secondo posto è del cancelliere tedesco Angela Merkel. Entrano nella classifica anche il direttore generale del FMI, Christine Lagarde, il primo ministro canadese Justin Trudeau, Papa Francesco, il CEO di Apple Tim Cook.

Tags:
Cosmonauta, Astronauta, Classifica, Michail Kornienko, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik