10:20 11 Dicembre 2017
Roma+ 15°C
Mosca+ 2°C
    giornali nel chiosco

    Le prime pagine italiane del 25 marzo

    © Jeroen Bosman
    Mondo
    URL abbreviato
    0 01

    Lo sciopero dei poligrafici priva le edicole italiane di molti quotidiani in questo venerdì Santo. Gli argomenti in primo piano restano gli attentati di Bruxelles ed i pericoli per le altre capitali europee.

    "Il vuoto d'Europa" è il titolo de il Manifesto, che descrive l'incapacità dei ministri degli Interni Ue, riuniti ieri a Bruxelles, di trovare una strategia comune contro il terrorismo fondamentalista. A centro pagina "il piano segreto di Bruxelles, rimpatrio di massa per 80mila".

    Su il Giornale un reportage dalla "casbah di Bruxelles" dove crescono i terroristi del Califfo dal titolo "Nella tana delle belve". A centro pagina un'immagine del calciatore olandese Johan Cruijff, scomparso ieri a 68 anni: "Addio Cruijff, il genio totale che inventò il calcio moderno".

    Su Il Fatto Quotidiano i numeri della "guerra asimmetrica" andata in scena a Bruxelles: "5 killer e 50mila euro per fare 31 morti e 4 miliardi di danni".

    Su il Tempo il dossier antiterrorismo, con la mappa dei luoghi di culto pericolosi: "sono 280 i centri abusivi" si legge nell'occhiello che sovrasta il titolo "Non c'è più religione".

    Altri approfondimenti sulla presenza islamica in Italia su Libero, che ricorda in prima pagina i recenti casi di aspiranti jihadisti scoperti da Palermo a Brescia: "La rete italiana di Salah". 

    Correlati:

    Belgio: operazioni speciali della polizia nel centro di Bruxelles
    Polonia: Dopo Bruxelles stop ai migranti
    Bruxelles, i kamikaze spiavano un sito nucleare
    Charlie Hebdo dedica una vignetta sugli attentati di Bruxelles
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik