03:43 12 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
3272
Seguici su

L’addetto stampa del presidente russo, Dmitrij Peskov, ha dichiarato che la Russia è pronta a realizzare la costruzione di un gasdotto, come il South Stream, sul fondale del Mar Nero, se la Commissione Europea mostrerà interesse.

"Questi progetti saranno sviluppati e saranno concordati con i possibili partner, ma alla fine tutto dipenderà di nuovo da quanto costruttivamente si comporterà la Commissione Europea", ha detto Peskov, che ha sottolineato che "naturalmente, nessuno può impoerre questi progetti".

"Se sarà manifestato interesse, allora ci saranno reciproche intenzioni anche dalla controparte russa", ha affermato Peskov. "Questo è stato più volte confermato dalla cotroparte russa".

"Certamente, i contratti a lungo termine dei tubi per la loro affidabilità sono ancora senza concorrenza, e pertanto la controparte russa Gazprom continuerà a lavorare in questa direzione", ha aggiunto Peskov.

Egli ha ricordato che di recente il capo del consorzio, Alexej Miller, ha concluso un viaggio in Italia, dove è stato firmato un memorandum per il progetto dell'utilizzo del fondale del Mar Nero, "affinché avvenga la fornitura di gas in Italia e Grecia".

Correlati:

Cremlino: nessuna proposta dalla Russia per la UE sul gasdotto “South Stream”
8 Paesi UE firmano lettera a Juncker con richiesta di fermare gasdotto Nord Stream-2
Commissione Europea approva l'accordo su costruzione del gasdotto Trans-Adriatico
Tags:
Gas della Russia, gasdotto, costruzione di gasdotto, forniture di gas, Gazprom, Commissione Europea, Dmitry Peskov, Grecia, Italia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook