06:13 19 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
790
Seguici su

Dopo gli attacchi terroristici di Bruxelles, la Commissione Europea proporrà di introdurre i controlli agli ingressi negli aeroporti sull'esempio dello scalo moscovita di “Domodedovo”, che ha fatto ricorso a questa misura dopo un attentato nel 2011, scrive il giornale tedesco “Die Welt” citando una fonte.

Nella Commissione Europea ritengono di successo l''esperienza di Domodedovo relativa al controllo dei bagagli all'ingresso della struttura aeroportuale. I controlli individuali richiedono investimenti, ma sono sostenibili e possono avere un impatto positivo sulla situazione della sicurezza, ha riferito una fonte nella Commissione Europea.

"Ha senso dal momento che tutti i visitatori possono essere controllati prima dell'ingresso al terminal," — il giornale riporta le parole di un alto funzionario della Commissione Europea.

Ieri una serie di attacchi terroristici ha sconvolto la capitale belga. Nell'aeroporto internazionale di Bruxelles ci sono state 2 esplosioni: gli ordigni sono stati azionati prima della zona di controllo dei bagagli, presumibilmente almeno una delle bombe era stata nascosta nel bagaglio. Un'altra esplosione è avvenuta nella metropolitana di Bruxelles, non lontano dagli uffici della Commissione Europea e del Consiglio dell'Unione Europea.

Correlati:

Lavrov: dinnanzi al terrorismo Russia spera che Europa rinunci a giochi geopolitici
Putin: per combattere il terrorismo in modo efficace bisogna unire le forze
Putin condanna duramente gli attentati terroristici di Bruxelles
Tags:
Terrorismo, Sicurezza, Aeroporto, Attentati terroristici a Bruxelles, Commissione Europea, Unione Europea, Mosca, UE, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook