16:39 21 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
211
Seguici su

Le autorità del Belgio hanno ordinato il blocco dei confini sia per il traffico ferroviario che per quello stradale. Diverse scuole e università della capitale sono state evacuate.

La frontiera franco-belga è "totalemente chiusa". A riferilo è una fonte legata a Thalys, il consorzio ferroviario che gestisce i collegamenti dell'alta velocità tra Belgio, Olanda e Germania, come riportato da un giornalista del quotidiano francese Libération. Il governo francese ha predisposto un massiccio aumento del numero delle forze dell'ordine presenti al confine con il paese colpito dagli attentati terroristici di questa mattina a Bruxelles. Traffico ferroviario e stradale chiuso anche verso la Germania. Eurostar ha confermato la sospensione di tutti i servizi diretti o provenienti dalla città sede del Parlamento europeo. Fermi anche gli autobus e tutti i trasporti pubblici della capitale belga.

Il primo tratto ferroviario ad essere interrotto è stato quello compreso fra Aquisgrana e Bruxelles, alla frontiera fra Germania e Belgio. I treni provenienti da Francoforte e Colonia e diretti in Belgio sono stati fermati nel capoluogo reniano, come riferito da un portavoce delle ferrovie tedesche che ha dichiarato come probabile l'estensione del blocco dei mezzi su rotaia per tutta la giornata.

A Bruxelles intanto le autorità di sicurezza hanno ordinato la chiusura di diverse scuole e di sedi universitarie del centro città comprese nell'aerea coinvolta negli attacchi terroristici.

Correlati:

Bruxelles sotto attacco: esplosione in metro
Bruxelles sotto attacco: un’altra esplosione in metropolitana
Belgio, un pacchetto con una terza bomba trovato presso l'aeroporto di Bruxelles
Putin condanna duramente gli attentati terroristici di Bruxelles
Terrore a Bruxelles
Tags:
Controllo dei confini, Attentati terroristici a Bruxelles, Francia, Germania, Belgio
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook