01:52 26 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
1252
Seguici su

Il Segretario generale della NATO, Jens Stoltenberg, ha definito gli attentati terroristici a Bruxelles un “vile attacco”, ha esortato il Belgio alla solidarietà e ha confermato l’elevamento del livello di sicurezza al quartier generale dell’Alleanza.

"Sono profondamente dispiaciuto per gli attacchi avvenuti qui a Bruxelles stamane. Il mio pensiero va a chi ha perso i propri cari, alle vittime, ai cittadini del Belgio. Questo vile attacco, è un attacco ai nostri valori e alla nostra società aperta", si legge nel comunicato della NATO, citato da RIA Novosti.

"Abbiamo deciso di elevare il livello di sicurezza al quartier generale della NATO. Rimaniamo vigili e continuiamo a seguire attentamente la situazione", ha aggiunto Stoltenberg.

Due esplosioni si sono verificate all'aeroporto internazionale di Bruxelles verso le 8 del mattino (ora locale). Le autorità del paese credono che una delle esplosioni sia stata causata da un kamikaze. La terza esplosione ha avuto luogo in un vagone della metropolitana alla stazione Maelbeek. Negli attentati hanno perso la vita 28 persone e sono decine i feriti. Per il Primo Ministro belga si è trattato di attentati terroristici.

Correlati:

Belgio: chiusi i confini dopo gli attentati terroristici a Bruxelles
Daesh rivendica gli attentati di Bruxelles
Attacchi Bruxelles, innalzato livello di allerta in Italia
Tags:
Dichiarazione, Commento, Attentati terroristici a Bruxelles, NATO, Belgio, Bruxelles
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook