14:03 21 Agosto 2017
Roma+ 29°C
Mosca+ 28°C
    Protesters holding a banner that reads: Serbia is not NATO during a protest against NATO in downtown Belgrade, Serbia, Saturday, Feb. 20, 2016A man walks past a poster with the reading “Ten years of NATO occupation of Serbia”, and displaying images from 1999 NATO air campaign against Serbia and Montenegro, in Belgrade on March 23, 2009.

    Manifestazioni anti Nato in Serbia

    © AP Photo/ Darko Vojinovic © AFP 2017/ Andrej Isakovic
    1 / 2
    Mondo
    URL abbreviato
    7946351

    I manifestanti si sono riuniti sulla piazza principale della città con striscioni recanti le scritte “La Serbia non è una colonia della Nato”.

    Centinaia di manifestanti hanno marciato per le strade di Valjevo, a condanna dell'accordo di cooperazione del governo serbo con la Nato.

    I manifestanti si sono riuniti sulla piazza principale della città con striscioni recanti le scritte "La Serbia non è una colonia della Nato", bandiere di Serbia e Russia, manifesti del presidente russo Vladimir Putin.

    Parlando alla folla, la portavoce del movimento ‘Zavetnici' (Testimoni), Milica Djurdjevic, ha dichiarato: "Ci hanno portato via il Kosovo e ci hanno costretti con feroce propaganda a pensare che la terra santa del Kosovo è un peso a cui dobbiamo rinunciare, un ostacolo al cammino verso l'integrazione europea". Per la studentessa di Scienze Politiche "stiamo lottando per cambiare le politiche attuali guardando verso la Russia e opponendoci con forza a un ingresso della Serbia nell'Unione europea".

    Il parlamento della Serbia ha ratificato in gran segreto il 12 febbraio un accordo di cooperazione con la Nato, siglato nel marzo 2015, che prevede e l'immunità diplomatica — anche per casi di rilevanza penale — e la libertà di movimento — senza il pagamento di nessuna imposta — nel territorio serbo per gli appartenenti all'Alleanza Atlantica.

    Correlati:

    Putin: Medvedev visiterà la Serbia nel prossimo futuro
    Presidente Serbia: gratitudine alla Russia per la lotta contro il Daesh
    Il presidente della Serbia dice no all'ingresso nella NATO
    Tags:
    NATO, Vladimir Putin, UE, Kosovo, Serbia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik