09:45 18 Dicembre 2017
Roma+ 4°C
Mosca+ 0°C
    Kim Jong-un con lo Stato Maggiore nordcoreano

    La Corea del Nord ha lanciato due missili balistici

    © REUTERS/ KCNA
    Mondo
    URL abbreviato
    451

    Oggi le forze militari statunitensi hanno registrato il lancio di 2 missili balistici dalla Corea del Nord. Lo ha segnalato il rappresentante ufficiale delle forze armate statunitensi, il tenente colonnello Michelle Baldanza.

    "Sappiamo che oggi la Corea del Nord ha lanciato 2 missili balistici. Stiamo osservando attentamente le azioni militari della Corea del Nord e la situazione nella penisola coreana", — ha affermato il militare americano.

    Secondo lo Stato Maggiore sudcoreano, si tratta dei missili a medio raggio "Rodong", segnala "RIA Novosti".

    In precedenza il leader nordcoreano Kim Jong-un aveva annunciato nuovi test di armi nucleari e missili balistici. Il Giappone ha risposto alle dichiarazioni di Pyongyang dando l'ordine di abbattere i missili della Corea del Nord per evitare ulteriori provocazioni.

    "E' stato ordinato di abbattere i missili," — ha confermato il ministro degli Esteri giapponese Fumio Kishida in occasione di una sessione del Parlamento.

    Come osserva il canale televisivo NHK, le forze militari giapponesi hanno iniziato ad installare i sistemi di combattimento "Aegis" dotati di radar di tracciamento.

    Correlati:

    In Corea del Nord registrato un terremoto artificiale
    Portaerei nucleare USA arrivata nei pressi delle coste della Corea del Sud
    La Corea del Nord ha lanciato 2 missili verso il Mare del Giappone
    Corea, da Russia critiche ad esercitazioni di Washington-Seul e minacce di Pyongyang
    Pyongyang minaccia USA e Corea del Sud di attacco nucleare preventivo
    Gli affari della Corea del Nord in Africa: come Pyongyang aggira l'embargo
    Tags:
    Difesa, Sicurezza, missili balistici, Test missile balistico, esercito USA, Michelle Baldanza, Kim Jong-un, Penisola coreana, Corea del Nord, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik