16:09 22 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
2150
Seguici su

Del jet si erano perse le tracce questa mattina durante una missione di combattimento nell'ambito dei bombardamenti della coalizione araba impegnata a combattere i ribelli sciiti. Si tratta del primo episodio in cui un jet appartenente agli EAU precipita nei raid aerei in corso nel paese yemenita.

"Un problema tecnico". É questo il motivo per il quale il caccia da guerra degli Emirati Arabi Uniti sarebbe precipitato in territorio yemenita.

Nella tarda mattinata la notizia è stata riportata dalla tv di Stato saudita. In un tweet rilanciato dell'emittente televisiva si rende noto che i due piloti a bordo dell'aereo sono morti nell'impatto.

Il giallo su che fine avesse fatto il jet era iniziato nella prima mattinata dopo che l'agenzia di stampa di Abu Dhabi, "Wam", aveva riportato una dichiarazione ufficiale dal Comando supremo delle forze armate di Abu Dhab che parlava di un caccia da combattimento scomparso mentre era impegnato nell'ambito di un'operazione condotta nei pressi del distretto di al-Bariqa, nella provincia meridionale di Aden.

Sembra che il veivolo, come riferito da alcuni testimoni e forze di sicurezza locali, abbia effettuato alle prime luci del giorno un raid contro un deposito di armi situato sulle montagne della regione di Aden prima di schiantarsi al suolo.

La coalizione araba, a guida saudita, è impegnata a sostenere nello Yemen il governo del Presidente Abd Rabbo Mansour Hadi eseguendo raid arei contro i ribelli sciiti guidati dall'imam Abdel Malik al Houth che si sono insediati nella capitale Sana'a.

Mentre il giallo sulle dinamiche dell'incidente del jet rimane ancora da chiarire, la guerra in corso nello Yemen ha mietuto oltre 6 mila vittime — la metà delle quali civili — da quando ha preso il via la campagna della coalizione regionale, iniziata nel marzo 2015, che vede gli Emirati guidati dall'Arabia Saudita sostenere l'esecutivo del Presidente Hadi e il suo ricollocamento nella capitale del Paese contro i ribelli sciiti.

Correlati:

Yemen, attacco kamikaze contro caserma militare
Yemen: il gioco sporco di Cameron
Scomparsi in Yemen tre giornalisti di Al-Jazeera
Tags:
aereo schianto, Schianto, Abd Rabbih Mansur Hadi, Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Yemen
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook