Widgets Magazine
17:26 23 Ottobre 2019
Mondo

Ucraina censura oltre 430 film e serial russi

Mondo
URL abbreviato
425
Seguici su

Le autorità ucraine hanno vietato di mostrare più di 430 film e serie tv di produzione russa a partire dal prossimo giugno, ha dichiarato in un'intervista con il quotidiano governativo "Uryadovy Kurier" Filipp Ilienko, presidente dell'autorithy sul cinema.

"Ci sono certe cose che, a livello legislativo, dovrebbero essere migliorate per rimuovere appassionati dibattiti su questi temi. La legge (che censura i film russi) ha delle imprecisioni che complicano o addirittura rendono impossibile la sua applicazione. Ma il lavoro continua, attualmente più di 430 film sono stati vietati", — il giornale cita Ilienko.

Nel giugno dello scorso anno in Ucraina è entrata in vigore una legge che consente di impedire la proiezione di film e serie TV che "propagandano" le strutture di potere della Russia (polizia, esercito, forze speciali, etc). Il vice premier con delega alle questioni umanitarie e ministro della Cultura dell'Ucraina Vyacheslav Kyrylenko ha dichiarato che il divieto si applica a tutti i film "militaristi" e alle serie TV prodotte a partire dal 1991, così come tutta la produzione televisiva e cinematografica russa creata dopo il 2014.

Correlati:

Ucraina, dilaga la censura russofoba: dopo film e fiction creata blacklist di libri russi
Ucraina, nuova censura: discoteca di Odessa ritira invito a rapper russo Timati
In Ucraina la censura colpisce ancora: annullati i concerti di Goran Bregović per un'esibizione in Crimea
Tags:
Russofobia, Società, Film, cinema, Censura, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik