Widgets Magazine
00:07 17 Settembre 2019
Bandiera turca

Turchia, polizia alla ricerca di una kamikaze russa originaria del Daghestan

CC BY-SA 2.0 / KLMircea / Bosphorus Bridge and Turkish Flag
Mondo
URL abbreviato
0 04
Seguici su

Kristina Tikhonova, nata nel Daghestan, è sospettata di avere legami con il Daesh. Secondo i media turchi, ha dichiarato ai suoi amici che intende "farsi saltare in aria per andare in Paradiso."

La polizia turca sta dando la caccia alla cittadina russa Kristina Tikhonova, probabile kamikaze, ha riferito oggi il portale "Haberturk" basandosi su una fonte nella polizia.

Secondo la fonte del portale, la 18enne originaria del Daghestan è sospettata di avere legami con i terroristi del Daesh. E' arrivata ad Istanbul da Mosca il 18 febbraio ed ha poi detto ai suoi amici in Daghestan che si sarebbe "fatta esplodere in Turchia per andare in Paradiso." I servizi segreti turchi hanno allertato tutte le forze dell'ordine del Paese.

Una fonte nelle forze dell'ordine ha riferito a RIA Novosti che la ragazza russa, ricercata dalle autorità turche per terrorismo, non è schedata come "sostenitrice dell'Islam radicale".

"Le forze dell'ordine in Russia stanno verificando le informazioni sulla Tikhonova. Secondo i dati a disposizione, non è stata schedata come sostenitrice dell'Islam radicale", — ha rivelato la fonte.

In precedenza in Turchia era stato arrestato un cittadino russo che voleva arruolarsi tra le fila del Daesh. Lo scorso anno una studentessa dell'Università di Mosca Barbara Karaulova era volata in segreto dai suoi genitori ad Istanbul, dove è stata poi arrestata con un gruppo di russi che volevano recarsi in Siria. Lo scorso ottobre la Karaulova è stata arrestata.

Correlati:

I legami con il Daesh del cittadino russo arrestato in Turchia erano già noti in Russia
Tags:
ISIS, Terrorismo, Polizia, Daghestan, Russia, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik