09:24 12 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
8393
Seguici su

Le unità speciali dell'esercito siriano hanno distrutto 2 punti di osservazione ed hanno preso il controllo di due colli a sud-ovest del centro di Al-Qaryatayn, situato nella provincia di Homs, segnala RIA Novosti.

Il centro di Al-Qaryatayn è considerato un importante avamposto del Daesh, nonché un punto strategico fondamentale sul fronte occidentale di Palmira.

Durante l'attacco i militari siriani hanno eliminato più di 15 terroristi, distrutto un carro armato e 2 fuoristrada. Nei posti di blocco conquistati sono state rinvenute armi leggere e mitragliatrici pesanti.

"La conquista di queste alture è necessaria per garantire la sicurezza delle forze principali sul fronte occidentale di Al-Qaryatayn. Negli ultimi tre giorni abbiamo eliminato decine di terroristi", — ha riferito un ufficiale dell'esercito siriano.

I terroristi hanno cercato un contrattacco verso uno dei colli, bombardando contemporaneamente su entrambi i lati. Le posizioni del Daesh sono state distrutte grazie al supporto dell'artiglieria e dei mezzi pesanti.

Correlati:

Siria, l'esercito di Assad continua ad avanzare: si trova a 20 km da Palmira
Vicino Palmira nei raid russi eliminati centro di comando ISIS e decine di jihadisti
Siria, nella “capitale” del Daesh ribellione degli abitanti filo-Assad
“Successi dell'esercito di Assad hanno portato alla disperazione Turchia e Arabia Saudita”
Assad accusa, coalizione di 80 Paesi a sostegno dei terroristi in Siria
Tags:
ISIS, Terrorismo, Esercito della Siria, Palmira, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook