05:41 20 Settembre 2017
Roma+ 12°C
Mosca+ 8°C
    Aereo russo con aiuti umanitari in Siria

    La Russia ha consegnato ai residenti di Al-Tall 4,2 tonnellate di aiuti umanitari

    © Sputnik. Andrei Stenin
    Mondo
    URL abbreviato
    2580161

    Prosegue la fornitura di assistenza umanitaria da parte del Centro russo per la riconciliazione alla popolazione siriana.

    Il Centro russo per la riconciliazione in Siria in un giorno ha consegnato ai residenti del villaggio di Al-Tall, nella provincia di Damasco, 4,2 tonnellate di aiuti umanitari. Lo conferma il bollettino del Centro, il cui testo è stato pubblicato martedì sul sito del ministero della Difesa russo.

    «Prosegue la fornitura di aiuti umanitari da parte del Centro russo per la riconciliazione alla popolazione della Repubblica Araba Siriana. Agli abitanti del villaggio di Al-Tall (provincia di Damasco) sono stati consegnati 4,2 tonnellate di aiuti umanitari, composte da derrate alimentari», si legge nel comunicato.

    La cessazione delle ostilità in Siria è entrata in vigore alle 00;00 (0ra di Damasco) del 27 febbraio 2016. La tregua non è prevista per i gruppi terroristici Daesh e Al-Nusra (cellula siriana di Al-Qaeda) e per le altre organizzazioni terroristiche riconosciute dal Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. L'accordo sul cessate il fuoco è stato raggiunto nel corso delle consultazioni tra Russia e USA.

    Correlati:

    Siria, nella provincia di Hama consegnate 20 tonnellate di aiuti umanitari russi
    La Russia sta fornendo aiuti umanitari alla popolazione della Siria
    Siria, Unicef: Bene aiuti umanitari russi in zone assediate
    Tags:
    Aiuti umanitari, Aiuti umanitari russi in Siria, Tregua in Siria, crisi in Siria, Centro per la riconciliazione, Siria, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik