23:22 24 Settembre 2017
Roma+ 13°C
Mosca+ 10°C
    Scotland Yard

    Daesh, Scotland Yard teme “enormi” attacchi in Europa

    © AFP 2017/ JACK TAYLOR
    Mondo
    URL abbreviato
    751313

    Il responsabile dell'anti-terrorismo Uk rilancia l'allarme per attentati jihadisti su vasta scala: piani d'attacco contro lo stile di vita occidentale.

    Il Daesh starebbe pensando ad attacchi su larga scala per colpire lo stile di vita occidentale. E' questo l'allarme lanciato nel corso di un briefing a Scotland Yard da Mark Rowley, secondo quanto riportato in queste ore dal Guardian. Il quotidiano britannico cita il capo dell'anti-terrorismo britannica, secondo cui la strategia del terrore del sedicente Stato Islamico avrebbe già mostrato un salto di qualità dopo gli attentati dello scorso 13 novembre, con le diverse azioni terroristiche effettuate in zone ad alta densità turistica, come in Egitto e in Tunisia.

    Secondo l'opinione di Rowley il Daesh punta ancora a colpire simbolicamente militari e polizia, ma starebbe orientando la sua attenzione verso attacchi sempre più "spettacolari" con obiettivo lo stile di vita degli europei.

    Rowley ha poi riferito alla Bbc del record di arresti registrati nel Regno Unito nel corso del 2015 per reati legati al terrorismo: 339 persone fermate, di cui il 77% cittadini britannici, a conferma della pericolosità della minaccia anche interna al Regno Unito. 

    Correlati:

    Isis, UK: Daesh vuole creare forza di mare per lanciare attacchi in Mediterraneo
    Daesh contro UK: “Cameron schiavo della Casa Bianca”
    Allarme da UK: Daesh mira al traffico di eroina
    Tags:
    minaccia terroristica, Scotland Yard, Daesh, Gran Bretagna
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik