09:57 18 Giugno 2018
Istruttori militari turchi (foto d'archivio)

Autorità Crimea segnalano istruttori militari della Turchia in Ucraina

© AP Photo / Vadim Ghirda
Mondo
URL abbreviato
12534

Nella regione di Kherson stanno cercando di creare un campo per l'addestramento di mercenari, ha detto il vice premier del governo della penisola Ruslan Balbek. Secondo il politico, sono accolti dai leader del Mejlis (organo di gestione dei tartari della Crimea, controllato da forze filo-Kiev e antirusse).

Il vice premier del governo della Crimea Ruslan Balbek ha segnalato che nella regione ucraina di Kherson sono presenti appositamente istruttori militari turchi con il compito di addestrare i mercenari per le operazioni di combattimento.

"Abbiamo informazioni attendibili, secondo cui nella regione ucraina di Kherson sia presente un numeroso gruppo di istruttori militari turchi. Oggi stanno cercando di creare un campo per l'addestramento di mercenari per combattere in terreno aperto o per la guerriglia urbana", — ha detto Balbek a RIA Novosti.

Secondo il vice primo ministro, sono accolti dai leader del Mejlis dei tartari della Crimea.

"L'obiettivo è quello di creare unità di combattimento sotto il diretto controllo del Majlis," — ha rilevato Balbek.

Secondo il politico, oggi la regione di Kherson è di fatto diventata "un polo attrattivo dell terrorismo internazionale".

"Si trovano estremisti turchi, militanti dei "Lupi Grigi", combattenti che hanno preso parte alla guerra in Siria dalla parte del Daesh e ai colpi di stato in Egitto e Libia, così come i fondamentalisti islamici indipendentisti del Caucaso, che sono ricercati dalla giustizia russa", ritiene Balbek.

Secondo il vice premier, le forze turche in Ucraina tramano alle spalle delle autorità ucraine, dal momento che sono interessate alla destabilizzazione della situazione politica.

"Date le attuali collusioni del Majlis con gli oligarchi ucraini caduti in disgrazia, tra cui Igor Kolomoisky, è possibile che i mercenari possano essere impiegati contro le autorità ucraine per l'organizzazione di una nuova Maidan e di un nuovo colpo di stato," — ha riferito all'agenzia di stampa russa Balbek.

Correlati:

Ucraina, Mar Nero: Poroshenko ordina di rafforzare l'esercito al confine con la Crimea
Turchia fornirà aiuti agli organizzatori del blocco della Crimea
Tartari di Crimea voltano spalle all’Ucraina
Ankara: l’Alto commissariato ONU per i diritti umani deve occuparsi della Crimea
Tags:
Tatari di Crimea, Battaglioni paramilitari ucraini, Terrorismo, Maidan, Ruslan Balbek, Igor Kolomoysky, Turchia, Crimea, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik