Widgets Magazine
19:36 18 Settembre 2019
Fregata turca Barbaros

Nave militare turca nel gruppo NATO nel Mar Egeo per contrastare flusso immigrati

© Foto: Kevin Fox
Mondo
URL abbreviato
216
Seguici su

La fregata della Marina militare turca “Barbaros” è stata inviata nel Mar Egeo, dove all'interno della squadriglia della NATO prenderà parte alla lotta contro l'immigrazione clandestina e gli scafisti, segnala RIA Novosti riferendosi al quotidiano turco “Hurriyet”.

Era stata paventata la possibilità di coinvolgere le navi da guerra della NATO per contrastare il flusso di immigrati clandestini verso la UE a margine di un incontro tra il premier della Turchia Ahmet Davutoglu e il cancelliere tedesco Angela Merkel l'8 febbraio ad Ankara. La decisione di inviare nelle acque dell'Egeo il secondo gruppo navale NATO è stata presa l'11 febbraio in una riunione dei ministri della Difesa degli Stati dell'Alleanza Atlantica a Bruxelles.

Si segnala che la nave turca opererà principalmente nelle acque territoriali della Turchia e sarà soggetta solo agli ordini del comando del gruppo NATO. La fregata "Barbaros" sarà inoltre impegnata nella sorveglianza delle coste turche per impedire il trasporto di clandestini verso le isole greche.

Correlati:

Irrealizzabile il piano della NATO nel Mar Egeo per il controllo dei flussi di profughi
Pinotti: Positivo impegno Nato in Mar Egeo
La Turchia vieta il transito nelle sue acque territoriali alla flotta NATO
Tags:
Migranti, profughi, Immigrazione, Crisi dei migranti, Marina Militare, NATO, Angela Merkel, Ahmet Davutoglu, Germania, Grecia, Mar Egeo, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik