04:59 14 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
3015
Seguici su

Siria, da inizio tregua morti più di 150 curdi.

Più di 150 militanti curdi sono morti nella città di Aleppo e nel cantone di Afrin negli ultimi quattro giorni, da quando la tregua siriana ha preso il via. Lo ha detto il portavoce del Kurdistan National Congress, Selahattin Soro.

"Nel cantone di Afrin e nella città di Aleppo circa 150 curdi sono morti da quando la tregua è entrata in vigore. La maggior parte di loro sono civili e solo 25 erano militanti dell'YPG (le Forze di difesa del popolo)", ha spiegato Soro in un'intervista. I

l portavoce ha aggiunto che le forze aerospaziali russe stanno sostenendo le unità kurde nel cantone di Afrin e ad Aleppo, "ma ora i russi stanno osservando la tregua e non stanno combattendo".    

Correlati:

Siria: più di 1200 opposizionisti aderiscono alla tregua
Francia: necessità di creare gruppo per controllo tregua in Siria
Russia rileva violazioni della tregua in Siria da opposizione moderata
Tags:
Vittime, Tregua in Siria, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook