13:16 08 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
1121
Seguici su

Russia ed Egitto esamineranno la possibilità dell’allestimento sul territorio egiziano della produzione di sitemi radio tattici di quinta generazione. Lo ha reso noto il rappresentante della United Instrument Manufacturing Corporation.

"La controparte egiziana è interessata alla possibilità di una produzione congiunta delle moderne stazioni radio P128 ‘Akveduk', che sono state elaborate e prodotte dal nostro consorzio Sozvezdie" ha dettp il rappresentante della corporazione, citato da RIA Novosti.

Si tratta di alcuni tipi di stazioni radio portatili, che "possono essere collocate su diverse basi di trasporto".

Questi dispositivi "garantiscono una trasmissione simultanea delle informazioni vocali e altri dati, permettono determinare la posizione attraverso segnali di navigazione, assicurano un'elevata protezione dall'ascolto e dalle interferenza. L'apparecchiatura può funzionare in situazioni climatiche severe, sotto l'influenza dell'umidita, della sabbia, delle vibrazioni e degli urti", ha specificato il rappresentante della corporazione russa.

Correlati:

A marzo Egitto e Russia discuteranno ripresa voli
Russia ed Egitto discutono la fornitura di ulteriori 40 aerei civili SSJ-100
Russia ed Egitto tratteranno per la fornitura di elicotteri per le navi Mistral
Russia ed Egitto vicini ad accordo su fornitura di elicotteri per le "Mistral"
Tags:
Apparecchiature comunicazione, Cooperazione, Cooperazione con la Russia, Produzione, Russia, Egitto
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook