23:12 24 Febbraio 2018
Roma+ 9°C
Mosca-14°C
    Artiglieria esercito ucraino nel Donbass

    Donbass: attività sovversiva ucraina contro i residenti locali

    © AP Photo/ Evgeniy Maloletka
    Mondo
    URL abbreviato
    5221

    L’Intelligence della repubblica popolare di Luhansk l’attività sovversiva intrapresa dai soldati della Guardia nazionale ucraina contro i residenti locali nelle aree sotto il controllo di Kiev. Lo ha reso noto il vice capo di stato maggiore della milizia popolare Igor Yaschenko.

    I militari ucraini «continuano a commettere azioni sovversive contro i residenti che vivono nelle zone controllate dall'Ucraina, accusando i militari della Repubblica popolare» ha detto Yaschenko.

    Yaschenko ha evidenziato che, secondo i servizi segreti della RPL, il 20 febbraio 2016 alle ore 20.00 da una strada del centro abitato di Valuiskikh nella zona Stanichno-Luhansk, i militari della Guardia nazionale hanno sparato proiettili Makarovo da un mortaio calibro 82 millimetri, per cinque minuti. Dopo di che, secondo Yaschenko, hanno abbandonato di fretta il luogo.

     

    Correlati:

    Donbass, attacco forze di sicurezza ucraine a posto di blocco: 3 filorussi DNR uccisi
    La Corte di Strasburgo ha accolto più di 550 denunce dei cittadini del Donbass
    Filorussi di Donetsk accusano: forze sicurezza di Kiev minano i territori del Donbass
    Tags:
    Operazioni militari, Attacco, Provocazioni nel Donbass, Violenza nel Donbass, Situazione nel Donbass, Repubblica Popolare di Lugansk, Donbass
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik