15:39 23 Agosto 2017
Roma+ 27°C
Mosca+ 24°C
    Propulsore RD-180

    USA, senatore chiede prudenza su propulsori missilistici russi RD-180 e smaschera McCain

    © Sputnik. Iliya Pitalev
    Mondo
    URL abbreviato
    6179588

    Al Congresso degli Stati Uniti è in corso un acceso dibattito sulla rinuncia ai propulsori missilistici russi RD-180. Al momento gli americani non hanno un analogo in grado di rimpiazzare degnamente il componente russo.

    Nel suo articolo pubblicato sul Wall Street Journal, il senatore Richard Shelby esorta a non avere fretta nel rinunciare ai propulsori missilistici russi RD-180 per il lancio dei satelliti militari americani.

    Shelby ha osservato che dopo l'inasprimento delle relazioni tra Mosca e Washington a seguito della situazione in Ucraina, in Senato tutti sono d'accordo con la necessità di ridurre la dipendenza americana dalla Russia, tuttavia agendo in fretta si potrebbe mettere in una posizione difficile e pericolosa l'esercito americano. Ha riferito che attualmente è in corso un acceso dibattito sulla rinuncia dei motori di fabbricazione russa nonostante gli stessi americani non hanno ancora avuto a disposizione un analogo della stessa qualità.

    Il punto cruciale, a suo avviso, è che questi motori sono impiegati per mettere in orbita satelliti di ricognizione, che vengono successivamente utilizzati a supporto delle truppe statunitensi.

    In precedenza il senatore John McCain aveva presentato un disegno di legge al Congresso per vietare l'acquisto dei propulsori russi RD-180.

    L'interesse di McCain, secondo Shelby, è dovuto essenzialmente al desiderio di eliminare la concorrenza per il suo amico Elon Musk, fondatore della società "SpaceX", in passato protagonista suo malgrado di numerosi ritardi e fallimenti clamorosi.

    Se passerà la proposta di McCain, la "SpaceX" godrà di fatto del monopolio dei lanci nell'interesse della sicurezza nazionale e della difesa degli USA.

    Correlati:

    USA, calcolati quanti propulsori missilistici servono per sostituire i russi “RD-180”
    Gli USA hanno ordinato in Russia altri 20 propulsori missilistici RD-180
    USA annunciano appalto per sostituzione propulsori russi “RD-180” per missili
    Tags:
    Scienza e Tecnica, Tecnologia, Difesa, Sicurezza, RD-180, Missili, esercito USA, Congresso USA, Richard Shelby, John McCain, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik