07:04 24 Agosto 2017
Roma+ 17°C
Mosca+ 15°C
    Esercito turco

    La Turchia continua a bombardare i curdi in Siria

    © AFP 2017/ BULENT KILIC
    Mondo
    URL abbreviato
    6819017

    RIA Novosti, citando l’agenzia Anadolu, ha reso noto che l’artiglieria turca continua ad attaccare le posizioni delle forze i autodifesa curde nel nord della Siria.

    Il bombardamento è effettuato dall'artiglieria semovente Firtina, collocata nella provincia turca di Kilis al confine con la Siria. Obiettivo degli attacchi è l'aeroporto di Minneh e le posizioni dei curdi tra i villaggi di Maranas e Tel-Ryfat.

    La Casa Bianca ha precedentemente comunicato che il presidente USA Barack Obam, nel corso di un colloquio telefonico con il presidente turco, ha esortato Erdogan a porre fine agli attacchi alle milizie territoriali curde nel nord della Siria.

    Correlati:

    Siria, i curdi: Circa duemila combattenti islamici sono arrivati ad Azaz dalla Turchia
    I curdi rivendicano la strage di Ankara
    L’esercito turco ha iniziato a bombardare i curdi nell’Iraq settentrionale
    Tags:
    Artiglieria pesante, Attacco, Bombardamento, curdi, Operazioni militari, Recep Erdogan, Barack Obama, Siria, Turchia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik