20:25 16 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
5124
Seguici su

La notizia dello schieramento di missile terra aria a Woody, nell'arcipelago delle isole che Pechino contende a Taiwan e Vietnam. Il Ministro degli Esteri cinese smentisce.

Un'invenzione dei media occidentali. Questa la definizione usata da Wang Yi, ministro degli Esteri cinese, che ha commentato la notizia diffusa in queste ore dall'emittente americana Fox News a proposito del dispiegamento da parte dell'esercito cinese di un sistema di missili terra aria sull'isola di Woody, appartenente all'arcipelago delle Paracel nel Mar cinese meridionale.

Secondo quanto riportato dall'emittente americana, che ha citato fonti americane e di Taiwan, sull'isola sarebbe stato montato un sistema missilistico HQ-9 con un raggio d'azione di 200 chilometri. I gruppo di isole, territori ancora a status conteso tra Vietnam, Taiwan e Cina, sono in parte controllate proprio da Pechino che ne amministra la parte occidentale dal 1974.

Il Pentagono USA ha commentato la notizia per bocca del comandante del US Pacific Command, Harry Harris. L'ufficiale ha detto che, se confermata, la notizia rappresenterebbe una "chiara indicazione di militarizzazione" da parte di Pechino. 

Correlati:

“La più moderna portaerei USA non può nulla vs i missili di Russia e Cina”
In Cina sale la febbre d'acquisto per i marchi internazionali
La Cina punta all'Artico attraverso la partnership strategica con la Russia
Pentagono: Iran, Russia, Cina e Daesh sono delle grandi sfide per gli USA
Tags:
Missili, Schieramento missili, Wang Yi, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook