20:40 24 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
9011
Seguici su

Il presidente: Risponderemo molte volte a ogni singolo colpo sparato dalla Siria.

Ankara continuerà ad attaccare le postazioni curde in Siria, come risposta alle presunte azioni offensive da parte delle milizie. Lo ha affermato il presidente turco, Recep Tayyp Erdogan.

"Nessuno pensi che faremo passi indietro. Risponderemo molte volte a ogni singolo colpo sparato da quella parte", ha sottolineato riferendosi ad attacchi provenienti dalla Siria.    

Correlati:

Erdogan continua a reprimere i curdi
Diktat di Erdogan agli USA: “o noi o i curdi”
Kurdistan, meglio autonomi nell’Iraq che colonia indipendente della Turchia
Tags:
Curdi, Recep Erdogan, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook