16:54 30 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
11270
Seguici su

Nel 2016 la Banca di Russia emetterà cinque chilogrammi di monete d’oro con un valore nominale di 50 mila rubli dedicate ai 175 anni dell’opera di risparmio nel paese. Le corrispondenti informazioni sono contenute nei materiali del regolatore.

La tiratura di queste monete sarà di 15 pezzi. Inoltre, sarà coniato un chilo di monete d'oro con un valore nominale di 10 mila rubli, e monete da 7,78 grammi del valore di 50 rubli.

In onore dei 175 anni dell'opera di risparmio in Russia è stata anche programmata l'emissione di monete d'argento da 31,1 grammi da 3 rubli e un chilo da 100 rubli.

Per tutto il 2016 la Banca centrale russa si prepara a coniare 75 diverse monete commemorative e di investimento.

Alla fine dell'anno scorso, il regolatore ha detto che dal 2016 sul rovescio di tutte le monete sarà raffigurato lo stemma russo. Nell;attuale design si utilizza l'emblema della Banca centrale: l'aquila senza i simboli monarchici e lo scudo con lo stemma di Mosca.

Il 23 dicembre 2015 la Banca di Russia ha emesso una banconota commemorativa da 100 rubli, dedicata alla Crimea e Sebastopoli. Su un lato della banconota è raffigurato il castello "Nido di rondine". D'altra parte c'è il monumento alle navi affondate nella baia di Sebastopoli e un frammento del dipinto di Aivazovsky Lo squadrone russo a Sebastopoli. Sotto la rappresentazione del castello si trova un QR-code con il collegamento al sito Internet della Banca Centrale, dove si possono trovare informazioni storiche sulla banconota commemorativa. la banconota ha una tiratura di 20 milioni di copie.

Nel 2013, la Banca Centrale ha emesso una banconota commemorativa da 100 rubli dedicata ai Giochi Olimpici di Sochi. In circolazione ci sono 20 milioni di unità, e sono spesso scambiate per un importo cinque volte il loro valore nominale.

 

 

Tags:
Monete, Risparmi, Monete commemorative, Investimenti, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook