14:51 24 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
4150
Seguici su

I ministri dell’Energia della Russia e dei paesi OPEC alla fine delle trattative di Doha, Qatar, si sono accordati di congelare l’estrazione di petrolio. Lo ha comunicato Bloomberg citando il ministro dell’Energia del Quatar Mohammad bin Saleh al-Sada.

L'estrazione sarà stabilizzata al livello dell'11 gennaio, ha detto il ministro del petrolio saudita Ali al-Naimi all'agenzia. Egli ha sottolineato che l'Arabia Saudita è d'accordo con questa decisione.

Martedi, a Doha, capitale del Qatar, si è svolto l'incontro tra il ministro dell'Energia russo Alexander Novak e i rappresentanti dei paesi dell'OPEK.

Nel gennaio di quest'anno l'OPEC è intervenuta con le dichiarazioni sulla possibile creazione di un'alleanza con la Russia e una serie di altri paesi estrattori di petrolio con lo scopo di ridurre l'estrazione e fermare il calo del prezzo del petrolio.

Correlati:

Prezzo del petrolio e rischi geopolitici
L'Iran ha rinunciato a vendere il petrolio in dollari e dice sì all'euro
Medvedev: la Russia deve sfruttare prezzi bassi del petrolio per rinnovare economia
Tags:
Crollo prezzo del petrolio, dichiarazioni, estrazione petrolio, prezzi petrolio, Petrolio, OPEC, Arabia Saudita, Qatar, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook