03:42 26 Aprile 2018
Roma+ 11°C
Mosca+ 6°C
    Il quartiere generale della NATO a Bruxelles

    Il passo sbagliato della Nato in Medio Oriente

    © AFP 2018 / GERARD CERLES
    Mondo
    URL abbreviato
    4226

    La Polonia invia quattro cacciabombardieri in soccorso agli alleati Nato impegnati nella coalizione occidentale anti Daesh.

    Dopo la ministeriale dei Paesi Nato della settimana scorsa, è in corso un grave passo verso il formale coinvolgimento della Nato nel conflitto siriano. 

    Anche la Polonia ha dato la disponibilità a contribuire alle operazioni della coalizione occidentale anti Daesh inviando quattro cacciabombardieri F-16. A renderlo noto, Pawel Soloch, responsabile dell'ufficio per la sicurezza nazionale della presidenza polacca.

    Secondo Soloch, l'iniziativa è "l'espressione della solidarietà polacca con i nostri alleati", pur mantenendo lo stesso impegno nel rafforzamento della Nato ad est".

    Correlati:

    Chi difende il mondo dalla NATO?
    Tags:
    ISIS, NATO, Pawel Soloch, Polonia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik