16:17 21 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 15°C
    Forze speciale dell'Arabia Saudita (foto d'archivio)

    Senza speranze intervento militare saudita in Siria senza NATO e coalizione USA

    © AFP 2017/ FAYEZ NURELDINE
    Mondo
    URL abbreviato
    145025421

    Riyadh non riuscirà a realizzare le sue ambizioni in Siria senza l'assistenza della NATO o di forze internazionali. Nel caso lancino l'invasione, i sauditi dovranno fare la guerra su più fronti, per di più alcuni Paesi arabi si sono rifiutati di sostenere Riyadh in questa operazione, scrive “Defense News”.

    L'Arabia Saudita può rimanere bloccata nel "pantano", se avrà il coraggio di cimentarsi in un'operazione militare con le forze di terra, scrive "Defense News".

    In precedenza Riyadh aveva annunciato la sua disponibilità a schierare le sue truppe in Siria. Tuttavia tale decisione potrebbe avere conseguenze negative per i sauditi, si afferma nell'articolo. Riyadh continua a condurre un'operazione militare in Yemen, pertanto è improbabile che avrà risorse sufficienti per condurre una guerra su 2 fronti.

    "… L'Arabia Saudita dovrebbe fare attenzione a non sovraccaricare i suoi piani militari e diplomatici, o la Siria potrebbe diventare il suo pantano, — si legge su "Defense News" con riferimento al professore Paul Sullivan della National Defense University.

    La situazione in Siria è molto diversa da quella sviluppatasi in Yemen. Fattori geopolitici, come il coinvolgimento della Russia e dell'Iran al conflitto siriano, complicano i progetti dell'Arabia Saudita.

    Riyadh non può fare a meno del sostegno di altri Paesi.

    "Per una vera e invasione di terra turco-saudita in Siria, c'è bisogno di una copertura aerea della NATO o del sostegno delle forze della coalizione internazionale," — si dice nell'articolo.

    Inoltre almeno 2 partner dei sauditi nel Consiglio della cooperazione del Golfo, la Giordania e il Kuwait, hanno fatto sapere che non avrebbero preso parte ad un'operazione militare in Siria sotto la guida della Turchia o dell'Arabia Saudita.

    Correlati:

    Esercito di Assad chiede ai ribelli di arrendersi ad Aleppo e Damasco e marcia su Raqqa
    L'Indipendent consacra la Russia: “ha determinato i vincitori e vinti in Siria”
    “La politica di Ankara ha portato la Turchia ad un vicolo cieco mortale”
    “Successi dell'esercito di Assad hanno portato alla disperazione Turchia e Arabia Saudita”
    Per intelligence Berlino “vittoria di Assad in Siria è ormai inevitabile, Russia decisiva”
    Diplomazia Assad avverte: sarà annientato qualsiasi intervento militare straniero in Siria
    Tags:
    Difesa, Sicurezza, Geopolitica, Guerra, Sciiti, NATO, Coalizione USA anti ISIS, Consiglio di Cooperazione del Golfo - CCG, Bashar al-Assad, Russia, Iran, Turchia, Siria, Arabia Saudita
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik