17:30 19 Settembre 2017
Roma+ 22°C
Mosca+ 13°C
    Soldato siriano (foto d'archivio)

    Esercito di Assad chiede ai ribelli di arrendersi ad Aleppo e Damasco e marcia su Raqqa

    © Sputnik. Michael Alaeddin
    Mondo
    URL abbreviato
    125834573

    Il comando dell'esercito siriano ha invitato a deporre le armi, per accelerare il processo di disarmo, per normalizzare la situazione e tornare alla vita normale.

    L'Alto comando delle forze armate della Siria ha invitato i ribelli armati nei pressi di Damasco, nella zona est di Aleppo e di Dar'a a deporre le armi per tornare alla normalità.

    "Il comando dell'esercito siriano invita chiunque abbia armi a Dar'a, a Guta (periferia di Damasco), così come nella zona orientale di Aleppo, a deporle per accelerare il processo di disarmo, per normalizzare la situazione e tornare alla vita normale," — si legge in un comunicato delle forze siriane finito a disposizione di "RIA Novosti".

    Nell'ultimo giorno le forze di Assad sono riuscite a prendere il controllo di diverse zone al confine tra le province di Raqqa e Hama, precedentemente controllare dai jihadisti.

    Nella giornata di ieri nei territori controllati dai ribelli in Siria sono stati lasciati cadere dei volantini in cui, tra le altre cose, si chiedeva ai fondamentalisti di deporre le armi e arrendersi alle autorità.

    La scorsa settimana l'esercito siriano ha ripreso il controllo su gran parte del confine con la Turchia nella provincia di Latakia. Come più volte sottolineato dai rappresentanti delle forze armate siriane, il controllo completo della zona di confine è una delle loro priorità, dal momento che taglierebbe i rifornimenti di armi e uomini degli islamisti provenienti da Ankara.

    Complessivamente occorre mettere in sicurezza quasi 100 chilometri di confine, attraverso cui i mercenari stranieri entrano in Siria per combattere dalla parte dei gruppi terroristici.

    Correlati:

    L'Indipendent consacra la Russia: “ha determinato i vincitori e vinti in Siria”
    “La politica di Ankara ha portato la Turchia ad un vicolo cieco mortale”
    “Successi dell'esercito di Assad hanno portato alla disperazione Turchia e Arabia Saudita”
    Per intelligence Berlino “vittoria di Assad in Siria è ormai inevitabile, Russia decisiva”
    Tags:
    Opposizione, Terrorismo, Daesh, Esercito della Siria, Damasco, Aleppo, Siria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik