22:31 25 Settembre 2017
Roma+ 19°C
Mosca+ 10°C
    Paramilitari ucraini nel Donbass

    Filorussi di Donetsk accusano: forze sicurezza di Kiev minano i territori del Donbass

    © AP Photo/ Evgeniy Maloletka
    Mondo
    URL abbreviato
    9815318

    Continuando a minare i territori del Donbass, le forze di sicurezza ucraine stanno cercando di isolare le zone non controllate da Kiev, fanno sapere dal ministero della Difesa dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk (DNR).

    Le forze di sicurezza ucraine continuano a minare le zone in cui è più alto il rischio di colpire la popolazione civile, segnala il ministero della Difesa dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk riferendosi ai dati raccolti dalle proprie forze di ricognizione.

    "Le unità di ricognizione della DNR continuano a registrare il minamento delle forze punitive ucraine direttamente contro la popolazione civile. Ad esempio nei pressi del villaggio di Luganskoye (7,5 chilometri dalla linea di contatto) sono state minate le strade attorno al centro abitato, mettendo a rischio la vita della popolazione civile con grave violazione della Convenzione di Ginevra," — si afferma nel comunicato.

    Il ministero ha osservato che queste azioni hanno lo scopo di isolare i centri non controllati dalle forze di sicurezza di Kiev, così come "prendere il controllo di tutti i canali delle forniture di contrabbando nel Donbass."

    Correlati:

    OSCE: nel Donbass la situazione continua a peggiorare
    Donbass e Siria, “ad USA non dispiacerebbe costringere la Russia a combattere su 2 fronti”
    “Nel Donbass tra i paramilitari di Kiev ci sono jihadisti di ISIS”
    "I Giorni Neri dell'Ucraina", il dramma del Donbass come non ve l'hanno mai mostrato
    Kiev programma di risolvere il conflitto nel Donbass con la forza
    Tags:
    Battaglioni paramilitari ucraini, Crimini di guerra, esercito ucraino, Repubblica popolare di Donetsk, Donbass
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik