20:30 17 Agosto 2018
Alexander Grushko

Migranti, Grushko: Nato ammette risorse insufficienti per risolvere crisi

© Sputnik . Grigory Sysoev
Mondo
URL abbreviato
646

Così l’inviato russo presso l’Alleanza atlantica da Monaco. Questo, almeno in parte, - ha detto - il motivo per cui la Nato cerca attivamente partner per affrontare efficacemente il problema rifugiati.

La Nato riconosce la propria carenza di risorse per gestire la situazione di crisi generate in Europa dai flussi di rifugiati in fuga dai conflitti. Lo ha affermato l'inviato russo presso la Nato Alexander Grushko parlando con i giornalisti alla 52ma conferenza sulla sicurezza a Monaco.

L'Alleanza atlantica — ha detto Grushko — ha capito di "non avere a disposizione risorse e strumenti sufficienti per poter giocare un qualsiasi ruolo indipendente nella risoluzione del problema dei rifugiati". È questo, almeno in parte, — ha spiegato Grushko — il motivo per il quale la Nato sta cercando attivamente dei partner con cui collaborare per risolvere le questioni legate all'ondata migratoria in Europa occidentale.    

Correlati:

La NATO scenderà in campo contro i migranti
Pinotti: Positivo impegno Nato in Mar Egeo
Tags:
Crisi dei migranti, risorse, NATO, Alexandr Grushko, Monaco
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik