15:42 16 Dicembre 2017
Roma+ 13°C
Mosca+ 4°C
    Foreign Affairs Minister of Saudi Arabia Adel al-Jubeir

    L’Arabia Saudita non riesaminerà la decisione sull’operazione terrestre in Siria

    © Sputnik. Kirill Kallinikov
    Mondo
    URL abbreviato
    9122

    Il consigliere del ministro della Difesa Ahmed Asiri ha dichiarato che l’Arabia Saudita non ha intenzione di rivedere la decisione sull’attuazione di un’operazione terrestre in Siria.

    Martedi il ministro degli Esteri saudita Adel al-Jubeir ha annunciato la possibilità di inviare in Siria le forze speciali del paese nei ranghi della coalizione guidata dagli USA per la lotta al Daesh.

    "La dichiarazione della partecipazione delle truppe dell'Arabia Saudita nell'operazione terrestre non sarà rivista" ha detto Asiri in onda sul canale televisivo Al-Arabiya. Lo ha reso noto RIA Novosti.

    Arisi ha sottolineato che l'operazione sarà iniziata appena la Coalizione lo deciderà.

    Lo stesso Arisi ha precedentemente dichiarato che questa decisione potrebbe essere presa durante il summit NATO a Bruxelles previsto per la prossima settimana. Il quotidiano britannico Guardian citando fonti saudite ha annunciato che Riyad potrebbe inviare in Siria alcune migliaia di militari.

    Correlati:

    Turchia e Arabia Saudita si sono accordate per esercitazioni militari congiunte
    Il gioco pericoloso dell’Arabia Saudita
    Arabia Saudita pronta a inviare le forze speciali in Siria
    Zakharova commenta le aspirazioni dell’Arabia Saudita di combattere in Siria
    Tags:
    Coalizione internazionale, Soluzione militare, Operazioni militari, Cooperazione militare, decisione, Arabia Saudita, Siria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik