15:50 16 Dicembre 2017
Roma+ 13°C
Mosca+ 4°C
    Sergey Lavrov e John Kerry

    Incontro Kerry-Lavrov: servono progressi su accesso umanitario

    © Sputnik. Eduard Pesov
    Mondo
    URL abbreviato
    13100

    I colloqui saranno esaurienti e includeranno discussioni sul problema dell’accesso umanitario nelle aree coinvolte nei combattimenti.

    I colloqui sulla Siria tra il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov e il Segretario di Stato americano John Kerry — che si terranno a margine della riunione del Gruppo di sostegno internazionale per la Siria in corso a Monaco di Baviera — saranno esaurienti e includeranno discussioni sul problema dell'accesso umanitario nelle aree coinvolte nei combattimenti.

    "Stiamo per avere conversazioni importanti su tutto ciò che sta accadendo in Siria. Ovviamente vogliamo progressi sulle questioni dell'accesso umanitario", ha detto Kerry durante l'incontro con Lavrov.

    Tra l'altro, il capo della diplomazia della Russia ha espresso proposte su un cessate il fuoco in Siria ed è attualmente in attesa di una risposta da parte degli Stati Uniti:

    "Abbiamo fatto proposte su cessate il fuoco che sono molto specifiche. Siamo in attesa della risposta americana, prima di presentarle all'International Syria Support Group", ha detto Lavrov.    

    Correlati:

    Telefonata tra Kerry e Lavrov sulla Siria
    L’11 febbraio a Monaco incontro tra Kerry e Lavrov
    Lavrov e Kerry a Monaco valuteranno l’andamento dei negoziati inter-siriani
    Tags:
    Crisi in Siria, Aiuti umanitari, cessate il fuoco, Colloquio, John Kerry, Sergej Lavrov
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik