23:58 25 Febbraio 2020
Mondo
URL abbreviato
7130
Seguici su

Martedi il portavoce del capo dello Stato Maggiore delle truppe terrestri Colonnello Winthai Suwaree ha dichiarato che l’esercito tailandese si prepara ad acquistare prossimamente nuovi carri armati all’estero ed è interessato ai T-90 russi.

Al ministero della Difesa è stata formata una commissione temporanea per l'acquisto di carri armati, la quale valuterà i veicoli costruiti in diversi paesi e riferirà al governo il suo parere riguardo l'acquisizione dei mezzi da combattimento. Lo ha reso noto RIA Novosti citando il colonnello Suwaree.

"La decisione riguardo quali carri armati acquistare sarà presa dalla commissione in considerazione dei vantaggi di tutte le possibili varianti, sulla base dei principi di costo effettivo e della trasparenza della transazione" ha dichiarato Suwaree.

Il tema dell'acquisto dei carri armati dalla Russia è attivamente trattato dai media tailandesi in vista della visita a Mosca del vice premier e ministro della Difesa tailandese, che è stata pianificata per la fine di febbraio. Lunedi, lo stesso ministro ha annunciato che esaminerà il carri armati russi T-90, ma ha aggiunto che per il momento non si tratta del loro acquisto per la Thailandia.

Tags:
Acquisto, Veicoli tecnici militari, Acquisto nuove unità, Carri armati, esercito, Thailandia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook