Widgets Magazine
22:21 19 Ottobre 2019
Ahmet Davutoglu e Angela Merkel

Migranti, Merkel in Turchia

© AFP 2019 / TOBIAS SCHWARZ
Mondo
URL abbreviato
8111
Seguici su

Al centro dei colloqui con Erdogan e Davutoglu l'emergenza migranti e le nuove misure da intraprendere dopo lo stanziamento di 3 miliardi per la gestione della crisi umanitaria.

Angela Merkel è arrivata questa mattina ad Ankara per un incontro con le autorità turche incentrato sull'emergenza migranti. Prima di essere ricevuta nel pomeriggio dal presidente Erdogan, la cancelliera tedesca vedrà il premier Ahmet Davutoglu.

In entrambe le occasioni sul tavolo ci sarà l'attuazione dell'accordo firmato a fine novembre a Bruxelles tra UE e Turchia per lo stanziamento di 3 miliardi finalizzato alla gestione dell'emergenza umanitaria che sta investendo il confine turco-siriano e ridurre i flussi di profughi in continuo arrivo in Europa.

Nelle ore in cui Ankara ha fatto sapere di essere al collasso e che manterrà la politica delle porte aperte "in caso di necessità", Merkel parlerà con Erdogan anche della minaccia terroristica, dopo l'uccisione di 11 cittadini tedeschi lo scorso 12 gennaio a Istanbul, dove un kamikaze si è fatto esplodere tra i turisti nell'affollata piazza Sultanhamet.

Correlati:

Crisi migratoria, Merkel e Hollande confermano sostegno economico UE a Turchia
UE-Turchia, Merkel rischia di firmare una condanna per l’Europa
Tags:
Migranti, profughi, rifugiati, Crisi dei migranti, Incontro, Ahmet Davutoglu, Recep Erdogan, Angela Merkel, Siria, UE, Turchia, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik