23:22 21 Settembre 2017
Roma+ 12°C
Mosca+ 11°C
    Presidenti di Iran e Russia Hassan Rouhani e Vladimir Putin (foto d'archivio)

    Ambasciatore di Teheran sicuro, primo passo di Russia e Iran verso abolizione visto

    © Sputnik. Michael Klimentyev
    Mondo
    URL abbreviato
    31400240

    La Russia e l'Iran stanno negoziando l'abolizione dei visti per i gruppi turistici, ha detto l'ambasciatore iraniano a Mosca Mehdi Sanaei. Ha inoltre sottolineato l'importanza dell'entrata in vigore dell'accordo sulla semplificazione del regime dei visti tra i Paesi.

    L'entrata in vigore dell'accordo sulla semplificazione del regime dei visti tra la Russia e l'Iran è il primo passo verso l'abolizione dei visti per i turisti russi, ha riferito ai giornalisti l'ambasciatore dell'Iran a Mosca Mehdi Sanaei.

    Il ministero degli Esteri russo aveva dichiarato che a partire dal 6 febbraio sarebbe entrato in vigore l'accordo intergovernativo tra Mosca e Teheran sulla semplificazione delle condizioni di viaggi per alcune categorie di cittadini dei due Paesi firmato nella capitale iraniana lo scorso novembre.

    "E' ancora un documento generale, non si parla di alcuna abolizione del visto. Ora stiamo negoziando per abolire i visti ai gruppi turistici. Credo che dopo la firma degli accordi sulla semplificazione del visto firmati lo scorso, sarà un passo verso l'abolizione dei visti per i gruppi di turisti, ma stiamo ancora trattando,"- ha detto Mehdi Sanaei.

    L'ambasciatore ha espresso la speranza che "l'Organizzazione del Turismo iraniana" invii presto al ministero degli Esteri iraniano la richiesta per cancellare i visti per i turisti russi.

    Correlati:

    L'Iran chiede alla Russia ulteriori prestiti
    "Gazprom" può prendere parte a progetti di esportazione dell'Iran
    Tags:
    Diplomazia Internazionale, Società, Turismo, Ambasciata, Visto, Il Ministero degli Esteri della Russia, Mehdi Sanaei, Russia, Iran
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik