01:58 08 Marzo 2021
Mondo
URL abbreviato
19020
Seguici su

Gli USA hanno invitato la Russia alle trattative rigurdo l’ulteriore riduzione degli arsenali atomici. Lo ha dichiarato venerdi il portavoce della Casa Bianca Josh Earnest facendo riferimento al quinquennio dell’entrata in vigore dell’accordo tra Russia e USA per l’ulteriore riduzione e la limitazione degli armamenti d’attacco strategico.

"Facciamo affidamento alla completa implementazione dell'accordo e continuiamo a invitare la Russia a rispondere all'invito proposto 5 anni fa dal presidente Obama di iniziare le trattative per una ulteriorre riduzione dei nostri arsenali atomici" ha detto Earnest, citato da RIA Novosti.

Earnest ha ricordato l'accordo che prevede un limite di 1550 testate e 700 mezzi mobili entrerà in vigore a febbraio 2018. Secondo lui, l'accordo garantisce "l'importanza critica della trasparenza della disponibilità atomica russa". "Gli USA e i nostri alleati godono di grande sicurezza grazie alla reciproca previsione con la Russia, che garantisce il contratto" ha sottolineato Earnest.

Secondo lui, gli Stati Uniti sono intenzionati ad ottenere l'ulteriore riduzione delle armi nucleari nel mondo, ma continueranno a mantenere la propria forza deterrente nucleare "per tutto il tempo che esisterà l'armamento nucleare".

Correlati:

Russia-Usa, Cremlino: Putin incontrerà Kissinger a Mosca
I raid della coalizione USA in Siria diventati efficaci dopo intervento della Russia
Pentagono: Iran, Russia, Cina e Daesh sono delle grandi sfide per gli USA
Tags:
Negoziati, Sviluppo armi nucleari, programma nucleare, Accordo nucleare, Trattative, Armi nucleari, Barack Obama, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook