01:02 21 Agosto 2017
Roma+ 26°C
Mosca+ 18°C
    Forze armate siriane

    Siria, esercito di Assad isola terroristi a nord di Aleppo dalla Turchia

    © Sputnik. Mikhail Voskresenskiy
    Mondo
    URL abbreviato
    133774420

    L'esercito siriano con il sostegno delle milizie di volontari ha tagliato le principali vie di rifornimento de terroristi in direzione della Turchia, a nord di Aleppo, ha riferito a “RIA Novosti una fonte della milizia filo-governativa.

    "L'esercito e i nostri combattenti hanno tagliato le vie di collegamento Maer-Andan e Azaz-Aleppo. In questo modo i jihadisti hanno perso le vie di rifornimento di armi e uomini dalla Turchia alla periferia settentrionale di Aleppo," — ha detto l'interlocutore dell'agenzia.

    Secondo l'esercito siriano, prosegue l'offensiva a nord di Aleppo verso il confine con la Turchia. Sono in corso combattimenti nelle periferie della città assediate da quasi 3 anni di Noubel e al-Zahra. Martedì erano stati liberati 2 centri in questa zona. Sotto il fuoco dell'artiglieria siriana si trova la città di Retyan, un'importante roccaforte dei terroristi.

    Contro le posizione dei jihadisti, i centri di comando, i depositi di armi e le postazioni d'artiglieria dei terroristi vengono condotti i raid dalle forze aeree russe e siriane. I terroristi, secondo l'esercito siriano, stanno ritirando diverse guarnigioni dai centri nei quali avanzano le forze di Damasco.

    Correlati:

    Siria, esercito di Assad riconquista centro della provincia di Aleppo
    Esercito di Assad conquista diversi centri a sud di Aleppo
    L’esercito siriano arriva a Deir el-Zor e il Daesh subisce gravi perdite
    L’esercito siriano ha preso d’assalto una città strategica nel sud del paese
    Tags:
    Terrorismo, Confine, raid della Russia in Siria, Daesh, Esercito della Siria, Aviazione, Bashar al-Assad, Aleppo, Siria, Turchia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik