21:40 15 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
9214
Seguici su

Le forze armate ucraine continuanto ad avvicinare l’artiglieria pesante alla linea di confine con il Donbass. Lo ha annunciato martedi ai giornalisti il vice capo di stato maggiore della milizia della autoproclamata Repubblica popolare Eduard Basurin.

"Nella zona di Baresovij è stato segnalato il trasferimento di 50 unità militari d'artiglieria pesante" ha detto Basurin.

Egli ha aggiunto che è stato notato l'arrivo di due vagoni con munizioni e cisterne di diesel, in un'altra zona è stato segnalato l'arrivo di colonne di sei carri armati "per i recenti trasferimenti nei pressi di Donetsk".

Le autorità del RPD invitano le organizzazioni internazionali a prestare attenzione al rafforzamento dell'assedio del Donbass da parte di Kiev, ha sottolineato il vice capo di stato maggiore.

Le autorità ucraine nell'aprile 2014 hanno lanciato un'operazione militare contro le autoproclamate repubbliche popolari di Lugansk e di Donetsk. Secondo gli ultimi dati delle Nazioni Unite le vittime del conflitto sarebbero oltre 9 mila.

Correlati:

Kiev programma di risolvere il conflitto nel Donbass con la forza
“Le stagioni del Donbass”, un'altra visione dell'Ucraina
PACE dice sì a Kiev: deputati in visita in Crimea e nel Donbass senza immunità in Ucraina
L'Ucraina ha trasferito nel Donbass i mercenari polacchi
Tags:
Artiglieria pesante, Veicoli tecnici militari, Operazioni militari, tensione, Veicoli blindati, Repubblica popolare di Donetsk, Donbass
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook