14:06 18 Agosto 2018
David Cameron

Cameron vuole limitare l'accesso alle prestazioni sociali per i migranti dall'UE

© Sputnik . Sergey Guneev
Mondo
URL abbreviato
0 15

Il governo britannico insiste sul rafforzamento dei termini già attivi nel programma dell'Unione europea, che limitino l'accesso alle prestazioni sociali per i migranti lavoratori all’interno dell’Europa. Lo ha riferito ai media britannici un alto funzionario del Consiglio dei Ministri.

Nell'ambito dei negoziati con l'Unione Europea sulla modifica dei termini di appartenenza della Gran Bretagna all'unione, Cameron richiede di concedere al Regno Unito il diritto di non pagare le prestazioni sociali ai migranti provenienti dai paesi dell'Unione Europea nel corso dei primi quattro anni dopo il loro arrivo.

Gli organi della UE non sono d'accordo con questa opzione, ma hanno avanzato un controprogetto, che prevede misure più indulgenti nei confronti dei migranti. Ora l'Unione Europea sta sviluppando un sistema, chiamato dai media "freno d'emergenza", che permetterebbe al Regno Unito e di qualsiasi altro paese dell'UE di limitare l'accesso alle prestazioni sociali dei migranti provenienti da altri Stati dell'Unione, se si riesce a motivare l'onere eccessivo per il sistema sociale.

Tuttavia, secondo un rappresentante anonimo del governo "Camerono ha detto a Tusk che vuole mettere in atto il "freno d'emergenza" subito dopo il referendum sull'adesione della Gran Bretagna dell'UE, in più il sistema dovrebbe essere introdotto a tempo indeterminato." La fonte ha osservato che Cameron spera di coordinare le loro proposte con Tusk prima del vertice dei capi dei paesi dell'Unione Europea del 18 e 19 febbraio.

Il referendum nel Regno Unito sulla conservazione dell'adesione all'UE dovrebbe aver luogo entro la fine del 2017, tuttavia, secondo molte previsioni, potrebbe avvenire nel 2016. Lo stesso Cameron ha detto che il Regno Unito dovrebbe rimanere in Europa, ma soggetto a una riforma seria e alla rinegoziazione dei termini di adesione del Regno Unito.

Correlati:

In Gran Bretagna aspettano il crollo della UE entro il 2031
Brexit, David Cameron vola a Bruxelles
Yemen: il gioco sporco di Cameron
Daesh contro UK: “Cameron schiavo della Casa Bianca”
Tags:
Assistenza, Registrazione dei migranti, migranti comunitari, Migranti, Conseguenze del referendum, Referendum, Unione Europea, Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik